Revisione auto

La revisione, da non confondere con il tagliando, è un controllo obbligatorio stabilito dalla motorizzazione, tramite il quale viene certificato che l’ auto è idonea a circolare in termini di sicurezza, emissioni inquinanti e rumorosità.
E’ obbligatorio effettuare la prima revisione dopo 4 anni dalla data di immatricolazione e successivamente con cadenza biennale.
Per taxi, autoveicoli a noleggio con conducente, autoambulanze, autobus, veicoli atipici quali macchine elettriche, autoveicoli da trasporto e rimorchi con peso superiore al suddetto limite di 3500 Kg, la revisione diventa obbligatoria con cadenza annuale.
Inoltre con l’ articolo 11 del decreto Monti sulle liberalizzazioni, il controllo dei gas di scarico delle auto (il cosidetto “bollino blu”) è obbligatorio solo contestualmente alla revisione, e quindi non più annualmente.

Autore: Sergio Sicari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *